Museo del Sale Cervia

Passione e volontà. La storia della città del sale.

Materiale, attrezzi, documenti e tutto quello che riguarda la storia delle salina di Cervia.

museo del sale cervia facciata

Il Museo del Sale a Cervia viene fondato da un ex salinaro spinto dalla volontà di non perdere il patrimonio culturale riguardante le saline di Cervia. Nella seconda metà degli anni ’80 nasce perciò il museo, che continua tutt’ora nel recupero meticoloso del materiale legato alla storia di Cervia e delle sue saline.

Il museo ha sede fissa nel magazzino del sale (il posto più indicato). I proprietari del posto sono ex salinari e quindi vi trasporteranno come nessuno può fare al posto loro nel loro vissuto sulle realtà che troverete e visiterete nel museo.

Il museo ha ricevuto la qualifica di museo di qualità della regione Emilia Romagna, data la sua riconosciuta e apprezzata importanza, rinnovata di anno in anno dalle migliaia di persone che lo visitano.

Volete diventare salinari per un giorno?

museo del sale cervia Nell’antica e principale salina si può lavorare fianco a fianco ai salinari professionisti. I membri del gruppo Civiltà Salinara vi spiegheranno il processo di produzione e vi insegneranno le attività da svolgere. A fine del proprio “turno di lavoro” vi verrà rilasciato un diploma di partecipazione e fare la pausa pranzo assieme agli addetti ai lavori.

La struttura è aperta sia d’estate, per andare incontro ai tanti turisti che invadono la Riviera Romagnola e nel periodo invernale per i residenti, in particolare scuole e guide didattiche. Gli orari sono di visita sono pomeridiani tranne per quanto riguarda le visite didattiche organizzate per le scuole.

Dove si trova il museo del sale?

Museo del sale di Cervia si trova in Via Nazario Sauro 24, Cervia. Invece se volete visitare la Salina Camillone, Via Salara, Cervia.

Vi lasciamo anche un numero di telefono della struttura: 0544 977592

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale del Museo del Sale di Cervia